LA MIA PRIMA VOLTA A NENSHAT

articolo di Diana Malcangi, Ocds Fano   

Finalmente, dopo l’incontro di Padre Paolo Maria con la nostra Comunità OCDS a Fano nel mese di settembre, e la sua bella testimonianza, il desiderio a lungo accarezzato, di giungere a visitare la nuova fondazione d’Albania, ha iniziato a prendere corpo. Una discreta dose di coraggio, uno scambio di e-mail, l’acquisto dei biglietti aerei, e finalmente il 25 novembre atterro in Albania. Nonostante le chiarissime istruzioni ... segue


Corso di formazione dell’Associazione

delle Monache Italiane

 

Carmelo di Nenshat, Albania   

La “sfida” lanciata era stata veramente impegnativa: organizzare un corso di formazione per le monache giovani della Federazione... Eppure, dopo l'iniziale titubanza, il 9 giugno 2018, 23 sorelle carmelitane, da vari monasteri, si sono messe in viaggio, “in volo”, per raggiungere la Casa di Spiritualità dei Padri Carmelitani di Nënshat-Albania. Qui ad accoglierle, oltre ai confratelli, c'erano anche le sorelle carmelitane del vicinissimo monastero... segue/stampa


albania: gesu’ e maria le colonne della vita spirituale

_________________________________________
APRILE 2017 a NËNSHAT !
_________________________________________
INAUGURATO il nostro CONVENTO a NËNSHAT !

Albania, 1 OTTOBRE 2016  - S. Teresa di Lisieux

 

_______________________________________

 

MENO CINQUE...QUATTRO...TRE.....

Albania, Settembre

 

_________________________________________

Missione ALBANIA:

E gezofsh!  Aspettando S. Teresina

03 Settembre 2016

 

_________________________________________

 

funerale Mons. Lucjan Avgustini

 

Vau Dejes, 25 Maggio 2016

 

Cari amici, fratelli e sorelle,

 

ieri 25 Maggio, alle ore 10.00 si è radunato un popolo numerosissimo e silenzioso di fedeli e amici anche musulmani del nostro amato Vescovo Lucjan. Nei giorni precedenti e soprattutto nelle ultime ore una fila ordinata di fedeli passava ininterrottamente accanto al feretro per un ultimo gesto di tenerezza per un Vescovo che è stato tenero pastore del gregge a lui affidato. La cattedrale, ricolma di religiosi, religiose, sacerdoti provenienti da tutta l’Albania, dall’ Italia, dal Kosovo, ha vissuto un momento ecclesiale di eccezionale intensità, culminato dopo l’eucarestia, con la sepoltura di Mons. Avgustini all’ interno della cattedrale stessa. Impossibile non commuoversi dinanzi ai tanti volti, giovani e anziani, solcati dalle lacrime e mossi alla speranza che il prossimo Pastore possa degnamente proseguire il servizio svolto finora in questa diocesi che conta poco più di

 

15 sacerdoti, tra clero autoctono e missionari religiosi (tra i quali i nostri tre confratelli).

Un ultimo ricordo: d’estate Mons. Lucjan soleva aiutare i suoi sacerdoti sulle montagne, raggiungendo agilmente i villaggi più sperduti per celebrare messa, amministrare ogni tipo di sacramenti, giocare con i giovani, accarezzare anziani e ammalati. Saliva sulla barchetta che attraversava i fiumi; si inerpicava sui fianchi scoscesi delle montagne portando con sé l’occorrente per celebrare. Saliva a Duschaj anche solo per trovare quell ’ammalato…portare conforto e quel sorriso forte e luminoso che solleva, rialza e sana. E’ così che nel 2012 l’abbiamo conosciuto nelle nostre prime spedizioni in Tropoja. Ed è certamente una carità così agile che ci ha convinto a rimanere e proseguire il cammino. Mons. Lucjan, prega per noi e assisti il popolo in missione!

 

 

fra Gabriele


 

________________________________________

 

IL CONVENTO È QUASI ULTIMATO!

 

Aprile 2016 in ALBANIA

 

Cari amici e amiche della missione in Albania, confratelli e consorelle.

la permanenza in Albania, durata una settimana, è stata molto proficua. Si trattava della Visita canonica al convento, al monastero e alla realtà della missione in montagna dove si recano i nostri amici volontari, dottori, giovani e studenti guidati da P. Angelo.

La cosa notevole è la costruzione del convento, che è quasi ultimato, e con esso la casa di spiritualità. Si pensa che alla fine dell’estate i confratelli si possano già trasferire e con il mese di ottobre potremmo organizzare l’inaugurazione! Una bellissima notizia! Nel frattempo i confratelli continuano a lavorare alacremente, a valle e sulle montagne ove richiesti, con il popolo di Dio e soprattutto con i religiosi e religiose dell’Albania, con una estensione territoriale che comprende anche il sud dell’Albania, il Montenegro e altre zone della montagna.

L’apprendimento della lingua albanese, tutt’altro che semplice, è tale che i nostri tre missionari dialogano amabilmente, celebrano

 

e confessano con una certa disinvoltura e si sono guadagnati la stima di tutti. La loro proiezione pastorale tra pochi mesi subirà un nuovo ripensamento a motivo della casa di spiritualità che sarà necessario far conoscere e animare. Le ferite della recente storia, appena conclusa, di un popolo oppresso, fanno sì che non sia facile impostare un tipo di evangelizzazione così come la conosciamo in Italia. Si tratta di una pressante sfida per poter arrivare a tutti, specialmente ai giovani e alle famiglie, e proseguire l’opera dei primi missionari e dei tanti martiri che hanno dato il sangue per questa terra.

Continuiamo a domandarvi preghiere e, perché no, anche il vostro generoso aiuto per mettere a punto alcuni ambienti del nuovo convento e casa di spiritualità dove verranno a pregare tante persone veramente povere e spesso prive di risorse economiche. Per le modalità d’invio dei vostri contributi, eccole qui sotto.

Vi ringraziamo in anticipo e vi inviamo la nostra benedizione!

 

fra Gabriele


 

IBAN

IT82 N061 6014 0071 0000 0002 763


ABI 06160 CAB 14007 CONTRASSEGNO: 09436

 

Intestato a:

COMMISSARIO COORDINAMENTO TOSCANA ROMANA PROVINCIA TOSCANA CARM

 

 

Causale: ALBANIA

 

________________________________________

 

il natale in albania!

Mercoledì 30 dicembre 2015

h. 13.00, Nenshat

 

Cari amici e amiche, questa sera sarò già di ritorno in Italia dopo una breve ma intensa permanenza in Albania, presso la nostra missione a Nenshat. Le foto che accompagnano queste poche parole descrivono bene lo stato attuale dei lavori! Vi ringrazio tutti, anche a nome dei missionari P. Mariano, P. Paolo Maria e P. Adolfo, i quali grazie ai vostri preziosi contributi stanno portando avanti la costruzione del convento e della casa di Spiritualità che accoglierà pellegrini, religiosi, gente di ogni religione per conoscere la spiritualità carmelitana e in genere per avvicinarsi al cristianesimo e alla preghiera. In questi giorni ho incontrato i frati, le monache di clausura e il Vescovo Lucjan Avgustini.

Infine ho salutato alcune famiglie, seppure in modo fugace, portando loro un piccolo aiuto. In convento ho ritrovato con gioia anche Albert e Rosalba, coordinatori del gruppo missionario Pro-Albania del convento di Treviso. Con loro c'erano anche due giovani collaboratrici del gruppo. Questo è il tempo di preparare i prossimi arrivi, nel tempo estivo e rendere fattibile un percorso missionario per i nuovi che volessero farne esperienza.

 

 

La nostra tappa estiva, coordinata dal P. Angelo, sarà sempre sulle montagne, in data e luogo che verranno presto definiti e comunicati. La preparazione a questa esperienza è sempre necessaria e mai improvvisabile. Per questo è necessario prendere contatto con lui e maturare la scelta di partire per fare esperienza missionaria preparandosi in modo opportuno con una serie di incontri.

Il tempo metereologico è stato clemente, come in Italia! Anche se, a dire il vero, già oggi fischiava impetuoso un vento freddino. La stagione invernale riprende il suo corso e i nostri fratelli si preparano alla parte più rigida dell'anno.

Ormai giunto all'aeroporto di Tirana, in attesa del mio volo verso Roma, vi abbraccio, benedico e ringrazio perché seguite con tanta passione questa avventura nella Terra delle aquile.

Vi ricordo la possibilità di concorrere con delle offerte al cammino della fondazione: da QUI oppure prendendo contatti con me, all'indirizzo mail: piggi69@gmail.com; vi scriverò le coordinate e le finalità verso cui verranno convogliate le singole offerte. A presto!

 Fra Gabriele

Visualizza/stampa articolo


 

_________________________________________ 

 

NATALE IN ALBANIA

 

 

Presepe albanese, Missione Nenshat!

Vi abbraccio dalla terra delle aquile!

 

p. Gabriele

 

 

 

________________________________________

 

P. Bruno Moriconi invitato a predicare in Albania

14 Dicembre 2015, San Giovanni della Croce

Cari amici e amiche del Carmelo del Centro Italia, pochi giorni fa ho domandato al P. Bruno Moriconi, il nostro caro confratello a servizio dell'ordine, insegnante di Sacra Scrittura al Teresianum, un contributo sulla sua esperienza di predicazione in Albania, avvenuta in occasione della scorsa solennità di San Giovanni della Croce.

Ci ha risposto con una vibrante e fraterna condivisione su questa esperienza. Con un grazie cordiale la accogliamo e vi invitiamo a leggerla per appassionarvi alla nostra avventura missionaria carmelitana.

 

 

Un abbraccio fraterno e Buon Anno 2016!

 

Fra Gabriele

 ________________________________________

 

PRIMA AVVENTURA DEI NOSTRI MISSIONARI con gli universitari di Scutari!

 

8 Dicembre 2015

 

Da più di un mese è cominciata la nostra presenza nella chiesa di Shen Koll a Scutari, collocata in un luogo di passaggio per studenti universitari e delle superiori. Ogni giovedì un padre apre la chiesa alle 7,45 e si mette a disposizione per colloqui e confessioni. Alle 15 arrivano gli altri due per preparare la Messa o per le catechesi che abbiamo cominciato a proporre. I giovani si stanno avvicinando. Non sono molti ma con grandissima gratitudine. Basta guardare i loro volti mentre ascoltano per ringraziare Dio!

Visualizza/stampa articolo

 

_____________________________

 

Festa di S. Teresa di Gesù al nostro Carmelo in Albania

 

_____________________________

 

ALBANIA:

E LO SPIRITO VOLA ALTO!

Viaggio dal 30 Settembre al 5 ottobre 2015

 

Visualizza/stampa articolo

 

Frati nel convento ospedale che preparano il tea

(clicca al centro per ingrandire)

 

 

Alcune foto della professione solenne di suor Giuditta con le rose al Carmelo di Nenshat il 1 ottobre 

(clicca al centro per ingrandire)

 

 

Le fotografie di due missionari con suor Marietta e la chiesa di san Nicola a Scutari dove quest'anno inizieranno a lavorare con gli universitari. Si vedono anche i palazzi vecchi del regime, nella piazza davanti alla borsa. Zona molto popolosa.

(clicca al centro per ingrandire)


Infine le foto del cantiere sulla collina del Carmelo a Nenshat, lo stato dei lavori, gli impianti e la parte alta del terreno che viene sistemata per avere un camminamento. È un luogo di ristoro dal quale si vede il panorama per coloro che fanno esercizi spirituali e ritiri.


_______________________________


AIUTATELI A VOLARE ALTO!

Da Nënshat la lettera missionaria n. 11 del 29/09/2015

 

Carissimi amici della nostra missione in Albania, con non poco ritardo riprendiamo il filo della narrazione, per tornare a raccontarvi come procede il nostro cammino missionario, per farvi partecipi delle nostre esperienze e per condividere con voi i sogni e le speranze della nostra piccola comunità. E lo facciamo ripartendo proprio da quella domanda che echeggiava nella nostra ultima lettera: Signore, che cosa dobbiamo fare? In questi ultimi mesi, gli incontri e le tante esperienze, ci hanno suggerito delle prime risposte, ci hanno guidato nel discernimento, nostra missione.....

Leggi di più

_____________________________


Albania, Tropoja, una terra disegnata tra due volti

 

Se dovessi dire... gli occhi così puri nella bimba come nella nonna. Si sono messi davanti alla fotocamera con semplicità, come a dirci con serena audacia: "siamo icone  di un'umanità che è nata e non morirà, seme di Dio".

p. Gabriele Morra

 

Il nostro Padre Provinciale si recherà in Albania dal 30 settembre al 5 ottobre.

Il 1 ottobre celebrerà la professione solenne di suor Giuditta al Carmelo di Nenshat e porterà le offerte che raccoglierà fino al giorno prima. In questo momento padre Angelo e padre Massimiliano si trovano in Tropoja insieme a Nadia e altri volontari, mentre il 25 settembre li raggiungerà Lucia Menin, pediatra dell'ospedale di Mestre, insieme ad un'altra dottoressa.

 

Visualizza/stampa articolo

 

Come aiutare la missione tramite Bonifico bancario

 


______________________________

Albania: Cuore che batte forte.

Tropoja e Nënshat, 25 Luglio - 2 Agosto 2015 

 

Sono rientrato dall’Albania dopo un anno di assenza; ho ripercorso strade, sentieri, torrenti, ho rivisto volti, ho ascoltato tante parole e ciò che rimane dopo un periodo relativamente breve ma intenso, è il cuore che batte forte.

I giorni in Tropoja, accompagnato da Alessandro d’Angelo giovane universitario di matematica a Pisa, sono stati contrassegnati da tanto ascolto e dalla Grazia che è arrivata sovrabbondante nella vita. 

Visualizza/stampa articolo

La testimonianza di Alessandro d'Angelo 

_______________________________


UNA BELLA GITA!

I nostri missionari di Nënshat,

GIUGNO-LUGLIO 2015

30 giugno: Croce Korçë; 1 luglio: portico Voshkopoja; 2 luglio: Bilisht


_______________________________


SIGNORE CHE COSA DOBBIAMO FARE?

Da Nënshat la lettera missionaria n. 10 del 21/04/2015

 

Carissimi fratelli e sorelle, che ci seguite con affetto, cerchiamo di sintetizzare gli avvenimenti di questi mesi per farvi partecipare della nostra vita. Non vi nascondiamo che scrivere queste lettere è un grande aiuto per noi anche dal punto di vista della riflessione: ci aiuta a prendere consapevolezza dei passi che stiamo facendo, quindi a pensare meglio a quelli che bisogna fare...

 

Visualizza/stampa la lettera


_______________________________


Albania, Nenshat

14-18 marzo 2015

 

Carissimi fratelli e sorelle, in questi giorni sto accompagnando il P. Generale, P.Saverio Cannistrà, in visita al convento e al monastero di Nenshat. I giorni si snodano tra incontri personali e comunitari....

Leggi di più

 


______________________________


LA STELLA CHE AVEVANO VISTO SPUNTARE LI PRECEDEVA

Da Nënshat la lettera missionaria nr. 9 del 19/01/2015

 

Mentre ormai abbiamo da poco concluso il tempo di Natale, il nostro sguardo si volge indietro per fare memoria di questo tempo prezioso, ma anche per raccogliere alcune esperienze che sembrano suggerire alla nostra giovane missione carmelitana un nuovo tratto di strada, in parte fatto proprio in queste settimane in attesa e in compagnia di Gesù Bambino, in parte ancora da percorrere.

leggi la lettera


______________________________


GENNAIO 2015

NOVITA' DAL CANTIERE DEI PADRI IN ALBANIA!

 

_____________________________


QUI A NËNSHAT SIAMO AL TETTO !

16 Dicembre 2014

 

 

Pochi giorni fa è tornato da Nënshat il P. Provinciale e pur correndo in altri lidi (è proprio il caso di dirlo), ci ha voluto lasciare le ultime notizie sulla fondazione dei Padri Carmelitani in Albania.

 

Ecco qui le foto del cantiere in Albania. La fondazione procede a gonfie vele. I frati stanno bene come anche le monache.

 

Visualizza/stampa articolo

 

__________________________________________


GLI AUGURI DALLE MONACHE CARMELITANE di NËNSHAT


 

leggi

 


____________________________


Incontro del P. Provinciale con il Gruppo missionario Pro-Albania

29-30 Novembre 2014 a Treviso

 

Questo gruppo, che fa riferimento ai nostri padri albanesi, continua ad incontrarsi mensilmente, organizzato in sottogruppi, per sostenere la nostra missione, economicamente, ma anche attraverso l’invio di farmaci e generi di prima necessità. Stanno preparando anche un viaggio di alcuni di loro durante le vacanze di Natale e poi nella prossima estate.

 

Visualizza/stampa articolo



  ____________________________


P. GABRIELE MORRA, Provinciale

NENSHAT, e-mail del 17 Giugno 2014

AUGURI a P. PAOLO MARIA!

clicca sulle immagini per la slide show

 

Questo 11 giugno 2014 P. Paolo Maria ha celebrato il suo 43mo compleanno nella missione di Nenshat! Le monache per l’occorrenza, sabato 14 gli hanno preparato una grande torta a forma di capasanta, la conchiglia del cammino di Santiago….perchè? Leggi QUI

 

CARO P. PAOLO MARIA, 

TUTTA LA PROVINCIA di S. GIUSEPPE TI AUGURA

BUON COMPLEANNO!