DALLE SORELLE MONACHE DI TANGERI


AUGURI DI NATALE DAL CONSIGLIO PROVINCIALE OCDS

Carissimi Presidenti di Comunità e P. Assistenti, carissimi Amici e Fratelli nel Carmelo,

nel portarvi gli auguri di tutto il nostro Consiglio Provinciale OCDS della Provincia di S. Giuseppe Italia Centrale, vi partecipo, in comunione con il P. Provinciale, la gioia dell’ingresso, nella nostra Provincia, della Comunità OCDS di S. Teresa di Gesù a Corso d’Italia, in Roma, avvenuto lo scorso 21 dicembre con lettera di approvazione del nostro Padre Generale.

Con questo “annuncio di novità” e facendo memoria del servizio svolto in questo anno e mezzo di nostro mandato, nel quale abbiamo fatto esperienza, nella nostra storia di Consiglio Provinciale e nella persona di ciascuno di noi, del significato e valore profondo del “visitare” i fratelli e sorelle e le nostre Comunità della Provincia, del farci perenni “pellegrini” per Amore, non possiamo non guardare con occhi sempre rinnovati a Colui che “ha visitato il Suo popolo” (cfr. Lc 7,16), nel desiderio e proposito di farci con Lui e in Lui annunciatori di Gioia e Speranza, portatori di Luce nelle tante notti che incontriamo nelle nostre storie e sul nostro cammino, nel nostro vivere quotidiano.

Che sia, allora, questo Natale, il punto di partenza per incamminarci verso l’altro, gli uni verso gli altri, come Maria, che attraversa i monti della Galilea per raggiungere Elisabetta, portando nel cuore e avendo a cuore la vita e il destino dell’altro.

È in questa immagine del saluto tra Maria ed Elisabetta che vi porgiamo i nostri auguri: auguri di esultanza, di “fretta” evangelica e missionaria, di nuovi incontri di fratellanza e solidarietà, di gratitudine per l’incontro con l’altro che, sempre, è annuncio dell’incontro di ciascuno con il “Dio con noi”.

Ecco,… ogni giorno viene, ritorna, la Luce vera, quella che illumina ogni uomo (cfr. Gv 1,9). Buon Natale a tutti!

 

Per il Consiglio Provinciale OCDS della Provincia di S. Giuseppe Italia Centrale

Laura Isotton

 

Presidente Provinciale

 


GLI AUGURI DI NATALE DAL NOSTRO PADRE PROVINCIALE FRA GABRIELE MORRA 


DALLE SORELLE MONACHE DI AREZZO,

BUON NATALE 2022

A tutti e a ciascuno, i nostri più cari auguri di un Santo Natale e di un anno nuovo ricco di quelle Grazie di Vita che il Verbo nascente desidera con amore per ognuno di voi.

Fraternamente,

 

le vostre sorelle Carmelitane Scalze di Arezzo

 


DALLE SORELLE MONACHE DI QUARTU S.ELENA - CAGLIARI, BUON NATALE 2022


DA P. BRUNO MORICONI

la poesia di p. Bruno
la poesia di p. Bruno

DALLE SORELLE MONACHE DI PESCARA,

BUON NATALE 2022


DALLA FRATERNITA DEL TERZ'ORDINE CARMELITANO DI PALESTRINA

DALLE  SORELLE MONACHE DI TOLENTINO,

BUON NATALE 2022

“Il Signore ti annuncia che farà a te una casa” (2Sam 7,11)

 

Quest’anno è sotto i nostri occhi il compimento della promessa: non siamo noi a preparare una casa al Signore che viene, è Lui che l’ha costruita per noi, confortando i nostri passi con i segni della Sua presenza.

 

Mai avremmo pensato che il nostro “esilio” da Tolentino, insieme a sofferenza e disagi, ci avrebbe consegnato doni incalcolabili di solidarietà e di amicizia con i tantissimi fratelli e sorelle che si sono avvicinati a noi, aiutandoci a resistere nella fatica che si è protratta per sei anni. Senza questo abbraccio non ce l’avremmo fatta! Siamo ora chiamate a far circolare il tanto bene ricevuto.

 

Gesù ancora una volta sta alla nostra porta: l'incontro con Lui è scuola di amicizia. Ci insegni come stare accanto ad ogni persona con tenerezza, come tessere relazioni accoglienti e di reciproco aiuto. La luce del Natale brillerà allora sempre nei nostri sguardi, si diffonderà dalle parole, splenderà in ogni gesto.

Auguri di giorni benedetti dalla Sua Amicizia unicamente fedele!

 

 

le Sorelle del Carmelo di Tolentino

 


DALLE SORELLE MONACHE DI LUCCA,

BUON NATALE 2022

 

Carissimi amici e amiche,

che arricchite la nostra vita di amicizia, di sorrisi e di lacrime, vi inviamo i nostri auguri attraverso un piccolo video, il Signore Gesù che viene nella nostra carne ci conceda di adorarLo in noi e nei nostri fratelli e sorelle. Buon cammino verso il Natale ormai vicino.

Con affetto.

sr Chiara Teresa e sorelle